• 250870 iscritti di cui 10 online

    Anziani, un’attività sessuale regolare preserva da disfunzione erettile

    Il modo migliore per prevenire la disfunzione erettile negli anziani? Avere un’attività sessuale regolare e costante. Lo sostiene uno studio pubblicato sull’American Journal of Medicine.
     
    I ricercatori finlandesi dell’University of Tampere guidati da Juha Koskimäki hanno preso in esame 989 uomini tra i 55 e i 75 anni, chiedendo loro informazioni sulla loro attività sessuale. È emerso che tra coloro che hanno dichiarato di fare sesso meno di 1 volta a settimana il rischio di sviluppare disfunzione erettile nei 5 anni successivi allo studio è risultato doppio rispetto a chi faceva sesso 1 volta a settimana e quadruplo rispetto a chi lo faceva 3 o più volte a settimana.
     
    “Sembra che ci troviamo di fronte a un meccanismo del tipo ‘se non lo usi si guasta’, come avviene per i muscoli con l’attività fisica”, spiega Koskimäki. “Una attività sessuale regola sembra proteggere dalla disfunzione erettile, anche se altri fattori come età, diabete e patologie cardiovascolari hanno un peso enorme”.
     
    Fonte: Koskimäki J, Shiri R, Häkkinen J et al. Regular Intercourse Protects Against Erectile Dysfunction: Tampere Aging Male Urologic Study. The American Journal of Medicine 2008; 121(7): 592-596.
    http://it.health.yahoo.net/

    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente