• 250940 iscritti di cui 10 online

    Che relazione c’è tra il cibo e le donne?

    Secondo una ricerca inglese commissionata dalla marca Timex Multisport Team emerge l'ipotesi che le donne sono delle gran bugiarde e mentono preferibilmente su cibo e dieta!

    “Devo assolutamente andare al bar, perché è da stamattina che non mangio!” … “Ma sì, posso permettermelo. In fondo con la nuova dieta ho perso già tre chili” … “Io non mangio mai le schifezze dei Fast Food” … queste ed altre frasi, ripetute ossessivamente tra amiche, con i colleghi o i familiari, sono come un MANTRA che deve convincere prima di tutto noi stesse che quel peccato di gola che stiamo per commettere succede una tantum, e non per abitudine. Invece molto spesso chi parla così è abituata a mangiucchiare di nascosto, ad assaggiare gelati quando tutti dormono o a fare ricche ( e sane!) colazioni ogni mattina.

    Il mangiare in sé non è un peccato mortale e il fare colazioni o pranzi ricchi è giusto, aiuta il corpo a star bene, ma pare che tra donne sia un tabù. Avere addosso lo sguardo sconvolto dell’amica che ci guarda divorare il cornetto del mattino ci spinge a dire: “E’ il primo che mangio dopo tanti mesi!” anche se non è vero.

    E’ una questione di forma, più che una vera paura o necessità, che spinge le donne a mentire sul cibo ben 474 volte all’anno! Un’abitudine sbagliata, non solo perchè … se una mangia giusto … non c’è nulla di cui vergognarsi, ma anche perchè può diventare una cosa patologica quando la mania della dieta sfocia in anoressia e bulimia.

    E sono tante le donne che nascondono per anni questi problemi, grazie all’abile arte della menzogna.

    Aricolo tratto da: http://benessere.guidone.it/

    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente