• Unisciti ai 250951 iscritti

    Chi è felice non infrange la legge

    La prima arma contro la criminalita' giovanile e l'uso di droghe? Aiutare i giovani ad essere piu' felici. E' quanto hanno cercato di dimostrare due ricercatori americani, Bill McCarthy e Teresa Casey dell'Universita' della California, ai partecipanti del Congresso annuale dell'American Sociological Association, tenutosi a Las Vegas (Usa).
    McCarthy e Casey hanno condotto un'analisi su 15.000 adolescenti americani intervistati tra il 1995 e il 1996 durante lo studio Adolescent Health. In quell'occasione ben il 29% dei teenager ha confessato di aver gia' commesso un reato una volta nella vita e il 18% di aver fatto uso di droghe. Gli indicatori utilizzati dai ricercatori hanno permesso di stabilire che i ragazzi che si definivano piu' felici erano anche quelli che riportavano meno esperienze con gli stupefacenti e di comportamenti devianti perche' hanno ''piu' forti legami con gli altri, una piu' positiva immagine di se' e risorse cognitive e sociali piu' equilibrate'', scrivono gli autori.
     
    http://www.asca.it 
    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente