• 250947 iscritti di cui 9 online

    “Film mentali”, per vederli basta una risonanza magnetica

    Leggere le immagini racchiuse nel cervello: ci sono riusciti i ricercatori dell'Università della California di Berkeley (Stati Uniti) utilizzando la risonanza magnetica funzionale. Secondo quanto riportato da Current Biology gli scienziati hanno decodificato i segnali cerebrali generati dalla visione di filmati e, in base a questi, hanno costruito un modello che permette di risalire al filmato che è stato visto.
     
    La ricerca ha previsto la misurazione del flusso sanguigno nella corteccia visiva – la parte del cervello che processa le informazioni della vista – durante la visione di un film. Introducendo i dati ottenuti in un computer gli autori hanno selezionato all'interno di una gamma di spezzoni di film quelli più simili a quello visto e li hanno ordinati per ricostruire in modo continuo, seppur confuso, il filmato originale.
     
    Secondo i ricercatori questa tecnologia apre la possibilità di visualizzare i “film” nascosti nella mente – come i ricordi e i sogni – e di capire cosa succede nel cervello di chi non può comunicare verbalmente – come le vittime di ictus, i pazienti in coma e chi soffre di disturbi neurodegenerativi. E, ancora, potrebbe essere la base per lo sviluppo di un'interfaccia macchina-cervello che permetta, ad esempio, a chi è affetto da paralisi cerebrale di utilizzare i computer solo con la mente.
     
    Fonte: http://salute24.ilsole24ore.com/
    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente