• 250869 iscritti di cui 6 online

    La pillola? Cambia i gusti in fatto di uomini

    L'uso della pillola anticoncezionale? Secondo alcuni studiosi cambia i gusti delle donne in fatto di uomini. Gli psicologi dell'University of St. Andrews in Scozia hanno chiesto a 1570 giovani donne che usavano un contraccettivo orale e a 1325 che non ne usavano di scegliere tra una serie di immagini di volti maschili, prima presentate con una luce che li faceva sembrare in buona salute e coloriti, e poi con una luce che li faceva sembrare pallidi ed emaciati.

    Considerando le ragazze nel loro complesso, hanno scelto in maggioranza i volti più 'in salute', ma tra le donne che fanno uso di contraccettivi orali la percentuale è salita alle stelle: "Hanno espresso un'attrazione più forte per la salute", notano i ricercatori.

    E questo approccio, secondo i dati di Ben Jones e David Perrett, leader del team, è più marcato durante la fase di post-ovulazione del ciclo mestruale o durante la gravidanza: "Nel complesso, questi dati suggeriscono che l'aumento dell'attrazione verso le facce apparentemente in salute coincide con condizioni che sono caratterizzate da alti livelli di progesterone, più che da condizioni di elevata fertilità".

    La tesi suggerita dagli scienziati scozzesi è che le donne potrebbero aver evoluto delle strategie comportamentali, indotte da livelli elevati di progesterone, per ridurre il rischio di infezioni che possano essere pericolose per il feto che durante il suo sviluppo ha un sistema immunitario molto fragile.

    Fonte: University of St. Andrews

    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente