• Unisciti ai 251034 iscritti

    Matrimoni infelici causano problemi al cuore

    Le relazioni interpersonali ostili o poco appaganti aumentano il rischio di malattie cardiache. In particolare matrimoni infelici fanno male al cuore e non solo metaforicamente. Lo sostiene un lavoro pubblicato sull'ultimo numero della rivista Archives of Internal Medicine.
    "Condizioni emozionali di stress, depressione, infelicità se si realizzano in famiglia o nell'ambito di rapporti affettivi molto stretti hanno effetto sullo stato generale di salute di un individuo: si possono registrare cambiamenti nel sistema neuroendocrino, un indebolimento del sistema immunitario, l'aumento di stati infiammatori tutti fattori che contribuiscono ad aumentare il rischio di malattie cardiache", ha dichiarato Roberto de Vogli responsabile della ricerca.

    Nello studio, condotto da un gruppo di ricercatori del Department of Epidemiology and Public Health dello University College di Londra, sono stati coinvolti circa nove mila volontari presi dal registro dei domestici del regno di sua maestà britannica. L'obiettivo era di verificare se le malattie cardiache fossero più diffuse tra le classi sociali meno abbienti e, in particolare, tra le donne. I ricercatori hanno intervistato i volontari e hanno stilato un diario in cui hanno registrato gli stili di vita, eventuali matrimoni finiti o in crisi, violenze domestiche; i partecipanti allo studio sono stati seguiti per una media di dodici anni in cui i medici hanno valutato ad intervalli regolari le condizioni di salute del sistema cardiocircolatorio.

    Fonte: De Vogli R et al. Negative aspects of close relationships and heart disease. Arch Intern Med. 2007;167:1951-7.
    http://it.health.yahoo.net

    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente