• 250949 iscritti di cui 7 online

    Più di duecento ragioni per fare sesso

    Lo si fa «per avvicinarsi di più a Dio», per dare altruisticamente piacere all'altro o all'altra, per vendetta, tornaconto o noia o semplicemente «bruciare un po' di calorie» una ricerca ha inventariato ben 237 ragioni che spingono gli uomini e le donne verso il sesso. Amore, attrazione e desiderio sono ovviamente le molle di gran lunga più comuni ma in Texas gli psicologi della locale università hanno riscontrato che la pulsione erotica – la libido di freudiana memoria – non spiega tutto: i rapporti intimi possono essere in effetti innescati dai più futili ed egoistici motivi così come dalle più elevate aspirazioni spirituali. Gli psicologi americani – riferisce il domenicale londinese Independent on Sunday – non si aspettavano in effetti un quadro tanto variegato e complesso quando hanno incominciato a scandagliare le motivazioni sessuali intervistando un campione di oltre duemila uomini e donne tra i 17 e 52 anni d'età.

    «Perché la gente fa l'amore – spiegano i ricercatori sull'ultimo numero degli 'Archives of Sexual Behaviour' – è curiosamente molto poco analizzato. Si tende infatti a credere che le risposte siano ovvie ma non è assolutamente così». Molte conclusioni della ricerca texana confermano in effetti che cosa già si sapeva, ad esempio che gli uomini «tendono ad entrare in azione soprattutto per cause fisiche» mentre le donne si lasciano spesso e volentieri andare sull'onda di «emozioni interne». Altra distinzione di fondo: la donna lo fa in genere perché innamorata (o si dà comunque questa spiegazione), l'uomo cacciatore punta invece più o meno inconsciamente «ad aumentare il numero delle partner». Attrazione, piacere, affetto, amore, desiderio di vicinanza emotiva, desiderio, eccitazione, voglia di piacere, gusto dell'avventura sono le motivazioni in assoluto più ricorrenti ma gli psicologi texani sostengono che le motivazioni meno comuni sono da considerarsi altrettanto importanti per una migliore comprensione della psiche umana.

    «In tutto – dicono i ricercatori a questo proposito – abbiamo identificato 237 ragioni sul perché la gente fa sesso. Si va dalle più banali come la voglia di star meglio all'aspirazione ad avvicinarsi di più a Dio, dall'altruistico tentativo di dar piacere al partner al gesto manipolatore per ottenere una promozione o compiere una vendetta». Parecchi vedono nel rapporto carnale una specie di palliativo modo per vincere la noia, combattere lo stress, facilitare l'arrivo del sonno o bruciare calorie. Uno degli intervistati ha detto ad esempio serafico agli psicologi che lui lo fa «per farsi passare il mal di testa».

    Fonte: http://www.lastampa.it

    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente