• Unisciti ai 250954 iscritti

    Siesta e salute del cuore: binomio perfetto

    Il riposino pomeridiano è un toccasana per la salute del cuore. Uno studio epidemiologico che ha coinvolto 23 mila volontari ha dimostrato che chi si riposa per non più di un'ora ogni pomeriggio ha un rischio ridotto del 37 per cento di mortalità causata da malattie coronariche rispetto a coloro che non hanno questa abitudine. Il rischio si riduce del 12 per cento per coloro che solo occasionalmente si concedono di riposarsi nelle prime ore del pomeriggio.

    Questo studio, condotto da un gruppo di ricercatori della Liverpool John Moores University e pubblicato sulla rivista Journal of Applied Physiology, dimostra che il riposo pomeridiano può influenzare la salute delle coronarie in almeno due modi diversi. Se il riposo non è abituale, immediatamente dopo il risveglio la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca tendono ad aumentare e questo fatto non è positivo ma confermerebbe il perché alcuni studi hanno sostenuto che dormire nel pomeriggio fa più male che bene. Ciò che fa la differenza è l'abitudine radicata: quando il riposo è un elemento costante della quotidianità allora ha un effetto diretto sulla riduzione dello stress e sulla salute dell’intero organismo.

    "Dalla nostra ricerca è emerso che il riposo nelle prime ore del pomeriggio non è il fattore che realmente preserva il sistema cardiocircolatorio. In realtà è l'espressione di uno stile di vita regolare, diffuso soprattutto nelle regioni del mediterraneo, fatto anche di un'alimentazione sana ed equilibrata", hanno dichiarato gli autori dello studio.

    Fonte: Zaregarizi M et al. Acute changes in cardiovascular function during the onset period of daytime sleep: comparison to lying awake and standing. Journal of Applied Physiology 2007; doi:10.1152/japplphysiol.00474.2007
    http://it.health.yahoo.net

    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente