• 250940 iscritti di cui 7 online

    Un nuovo strumento per i bambini con difficoltà di comunicazione

    Messo a punto un dispositivo che permette ai bambini disabili con difficoltà di comunicazione di interagire meglio con i loro genitori o familiari: si tratta di una sedia a rotelle ‘intelligente’ che registra i principali eventi della loro giornata e li descrive in forma narrativa. Una risorsa interessante raccontata dal quotidiano britannico Guardian.
     
    Il dispositivo si regge su un software sviluppato da un team di ricercatori scozzesi delle università di Aberdeen e Dundee in collaborazione con un’azienda produttrice di sedie a rotelle. Sensori, registratori e card di memoria raccolgono informazioni sulle attività del bambino durante la giornata. Il software elabora questi dati e li dispone sotto forma di narrazione parlata, così che tutto diventi una vera e propria storia da far ascoltare ai genitori o a chi per loro al ritorno a casa.
     
    “Permette al bambino che si esprime con grande difficoltà di raccontare una storia, la sua storia della giornata”, spiega Ehud Reiter dell’University of Aberdeen. “Pensate a come può trovare limitante un bambino poter esprimersi solo con un sì o un no o con frasi come "Ho fame, Ho sonno". Questo sistema permette di elaborare conversazioni più complesse che il bambino sente come proprie”.

    Il dispositivo permette al bambino più esperto di editare le storie aggiungendo particolari e commenti.
     
    Fonte: Scott K. Device offers hope to children with communication problems. Guardian 05/06/2009.
    http://it.health.yahoo.net/c_news.asp?id=25596

    Per lasciare un commento è necessario aver effettuato il login.

    Aree riservate agli abbonati di liberamente